CeSMMA Weather Forecasting

Il servizio CeSMMA Weather Forecasting (CWF) fornisce simulazioni giornaliere per la previsione fino a 3 giorni di diverse variabili meteorologiche. Il servizio utilizza WRF (Weather Research and Forecasting), un modello alla mesoscala fra i più utilizzati al mondo per via della sua grande flessibilità. Tale tipologia di modelli necessitano di condizioni iniziali ed al contorno fornite da modelli a circolazione globale. Per le previsioni giornaliere il sistema utilizza le condizioni al contorno fornite dal modello globale GFS a risoluzione 0.25°. In particolare, il sistema giornalmente esegue una simulazione alle 18 UTC fornendo in output la previsione per le successive 78 ore (la finestra previsionale è stata scelta per tener conto dello spin-up del modello).
I domini di calcolo sono due, innestati fra loro in modo tale da offrire un accurato downscaling dinamico. Il dominio esterno inquadra tutta l’Italia e buona parte del bacino del Mediterraneo a risoluzione orizzontale di 10 km, mentre l’area del dominio interno corrisponde a quella visualizzata nelle mappe erogate dal servizio CWF, con una risoluzione di 2 km, sufficiente a consentire di intercettare e prevedere in maniera relativamente accurata i fenomeni di precipitazione legati alla complessa orografia che caratterizza il territorio calabrese. Il modello utilizza 44 layer verticali per simulare la circolazione delle masse d’aria nella troposfera, fino ad una quota di circa 20 km dal suolo. Inoltre, il sistema modella i primi 4 strati di suolo tramite il Land Surface Model (LSM) Noah-MP. Per quanto concerne le altre componenti fisiche, la configurazione adottata è quella proposta da Avolio et al. 2019 (altri riferimenti di letteratura sull’attività del laboratorio CeSMMA nel campo delle previsioni meteo e meteo-idrologiche sono Senatore et al., 2014; 2015; 2020).
Le variabili atmosferiche erogate in output dal servizio di previsione riguardano le seguenti variabili:

  • Temperatura a 2m: temperatura a 2 metri dal suolo espressa in gradi Celsius [°C], mappe con passo temporale orario.
  • Pioggia giornaliera: precipitazione cumulata sulle 24 ore [mm/d], mappe con passo temporale giornaliero.
  • Intensità pioggia oraria: precipitazione oraria [mm/h], mappe con passo temporale orario. Inoltre, è sovrapposta la copertura nuvolosa a bassa quota (<300 m dal suolo), poiché in generale sono le nubi a bassa quota a generare precipitazione. Tale variabile è espressa in termini percentuali.
  • Pioggia oraria cumulata: si tratta della precipitazione cumulata oraria simulata dal modello, espressa come un’altezza in millimetri [mm], fin dall’inizio della simulazione. Pertanto tiene conto anche delle 6 ore di spin-up non rappresentate nelle altre variabili. Mappe con passo temporale orario.
  • Umidità relativa/Pressione: umidità relativa a due metri dal suolo [%] e pressione sul livello del mare [isobare, hPa]. Mappe con passo temporale orario.
  • Vento a 10 m: direzione e velocità del vento a 10 m dal suolo. In particolare, l’orientamento delle frecce indica la direzione, mentre il colore e la lunghezza della freccia indicano la velocità [m/s]. Mappe con passo temporale orario.

Inoltre sono fornite delle mappe con indici di pericolo d’incendio, calcolati utilizzando le variabili atmosferiche previste dal modello. Tali mappe sono frutto delle attività di una Convenzione con l’ U.O.A. Politiche della Montagna, Foreste e Forestazione e Difesa del Suolo della Regione Calabria, finalizzata alla sperimentazione di metodologie di innovazione tecnologica nel settore forestale e al sostegno delle attività di informazione, sensibilizzazione ed educazione ambientale:

  • Pericolo incendi: calcolato tramite l’indice Fire Weather Index (FWI). Mappe con passo temporale giornaliero.
  • Pericolo incendi a scala comunale: i valori dell’indice FWI sono aggregati a scala comunale (valori medi presenti nel territorio). Passo temporale giornaliero.
  • Pericolo incendi a scala provinciale: i valori dell’indice FWI sono aggregati a scala provinciale (valori medi presenti nel territorio). Passo temporale giornaliero.

Per la visualizzazione delle previsioni, il laboratorio CeSMMA ha sviluppo due diverse modalità grafiche, una statica e l’altra dinamica, entrambe disponibili online ai seguenti link:

Disclaimer – Esclusione di responsabilità

Le Previsioni Meteorologiche sono elaborate con la massima perizia possibile, sulla base delle informazioni, dei modelli matematici e delle banche dati, nonché in ragione dello stato dell’arte delle conoscenze e delle tecnologie nel tempo disponibili; tale perizia riduce ma non elimina l’intrinseca aleatorietà di valutazioni prognostiche inerenti fattori meteorologici.
L’Università della Calabria non potrà essere considerata responsabile per ogni o qualsiasi danno che potesse derivare a soggetti giuridici terzi, società, enti o persone in relazione all’uso delle Previsioni Meteorologiche.
In nessun caso sarà responsabile per qualsiasi tipo di danno, inclusi, senza limitazioni, i danni derivanti dalla perdita di beni, profitti e redditi, danni biologici, quelli derivanti dal costo di ripristino, di sostituzione, od altri costi similari, diretti od indiretti, incidentali o consequenziali, ovvero anche solo ipoteticamente collegabili con l’uso delle Previsioni Meteorologiche.